Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_tunisi

La Biennale di Venezia 2011

Data:

07/06/2011


La Biennale di Venezia 2011

Il Padiglione Italia nel Mondo

150° anniversario dell'Unità d'Italia

In occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, è stato ideato un progetto per coinvolgere gli artisti italiani attivi all'estero nella prestigiosa manifestazione artistica della "Biennale di Venezia 2011" attraverso la creazione del "Padiglione Italia nel Mondo" all'interno del quale saranno proiettati i video delle mostre realizzate dagli 89 Istituti Italiani di Cultura nel mondo per tutta la durata della Biennale ossia dal 4 giugno al 27 novembre 2011.
Per rappresentare la Tunisia, sono stati selezionati 3 artisti: lo scultore Mariano Brusca, il designer Paolo Perrelli e il fotografo David Volpini.

Mariano Brusca. Palermo, 1966. Le sue esperienze lavorative abbracciano diverse espressioni artistiche e, non limitandosi alla scultura o alla pittura, si estendono alla fotografia, alla grafica pubblicitaria, al restauro, alla scenografia. Le sue opere colpiscono per il loro eterno dondolio tra il serio e il faceto.

Paolo Perrelli. Ravenna, 1964. Diplomatosi in scultura a Ravenna, continua la sua esplorazione artistica attraverso la ricerca di forme che occupino lo spazio evocando di volta in volta volumi dal carattere evocativo e primitivo, a volte giocando con il design e con la calligrafia in un mondo macroscopico di lamiera.

David Volpini. Gioia Del Colle, 1975.A volte mentre scatta una foto, riesce a vedere il suo stato d’animo riflesso negli occhi di una persona. In quel preciso momento, entrambi raccontano la loro storia, perché si trovano li, da dove arrivano, dove stanno andando, tutto lì, in quel preciso momento bloccato per l’eternità.


Informazioni

Data: da Mar 7 Giu 2011 a Gio 7 Lug 2011

Organizzato da : la Biennale di Venezia, il Ministero degli Affari Esteri e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali

In collaborazione con : l'Istituto Italiano di Cultura di Tunisi

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

Salone IIC Tunisi (80, av. Mohamed V)

303